Scuola viva

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

Scuola viva - La scuola aperta a tutti

 

MANIFESTAZIONE FINALE

invito manifestazione scuola viva

 

Abstract dell’intervento progettuale proposto

Si è scelto di utilizzare l’arte come filo conduttore di tutte le attività del progetto privilegiando  un approccio empatico per rendere l’esperienza dell’alunno unitaria ed affascinante. L’idea è quella di un’arte sociale, che parta dal basso e che coinvolga direttamente la cittadinanza: si inizia dai più piccoli, che saranno il futuro delle nostre comunità. Verranno usati linguaggi  visivi, sonori e corporei, attraverso lo svolgimento di otto moduli: 2 moduli  di danza sportiva (capoeira), 2 moduli di musica, 2 moduli di arte di strada(tableaux vivants, street art…) 1 modulo di sport, inteso come giochi di strada ed un modulo genitori ( video education generazionale). Tutti i moduli saranno tesi a far sì che gli alunni vivano il loro quartiere attraverso l’apertura della scuola al territorio, lo spazio esterno deve essere vissuto come luogo dove si può ballare, suonare, disegnare e muoversi creando uno spettacolo unico dove il quartiere è palcoscenico e gli alunni artisti. L’idea progettuale è nata sulla base di un lavoro congiunto con diverse associazioni che già hanno lavorato con il nostro istituto da tempo

Attività previste
Il Progetto prevede 8 moduli per un totale di 240 ore.
Articolazione dei 2 moduli  – Titolo L’arte per emozionarsi e stupirsi - Associazione “l’Araba fenice”
Il progetto ha lo scopo di combattere la dispersione scolastica attraverso attività che mirino ad "affezionare" gli alunni alla scuola. Sviluppare armonicamente la personalità degli studenti insegnando a valorizzare se stesso e gli altri. Offrire opportunità di crescita culturale, sociale e di condivisione. Si affinerà il senso estetico e cromatico attraverso l'osservazione delle opere d'arte, inoltre , grazie alle visite guidate e alle uscite sul territorio gli alunni potranno verificare e completare le loro abilità e conoscenze. Attraverso la conoscenza del territorio, inoltre, sviluppare il senso di appartenenza ed il concetto di “bene comune
Per due moduli : 40 alunni della scuola primaria  suddivisi in due gruppi: 20 alunni della scuola primaria e 20 alunni della scuola secondaria di I grado
La durata del modulo è di 60 ore così ripartite: 30 ore per la scuola primaria; 30 ore per la scuola secondaria di primo grado. Sono previsti due incontri settimanali per un totale di 10 settimane.
Articolazione dei 2 moduli  di Musica  proposti ”Oltrepasso le barriere del suono” - Associazione  Capri Opera Festival
Il progetto ha lo scopo di far comprendere l’influenza dei suoni sul proprio modo di essere, per imparare a progettare, sviluppare, e realizzare, sperimentando le potenzialità del suono attraverso l’assimilazione delle regole e le tecniche. Di stimolare, inoltre, l’inventiva e atteggiamenti propositivi nella logica del comporre e del fare insieme. Affrontare scenari ideativi e creativi dalla manipolazione elettroniche alla realizzazione di eventi.
I destinatari sono 40 alunni suddivisi in due gruppi: 20 alunni scuola primaria, 20 alunni scuola secondaria di primo grado.
La durata del modulo è di 60 ore così ripartite: 30 ore per la scuola primaria; 30 ore per la scuola secondaria di primo grado. Sono previsti due incontri settimanali per un totale di 10 settimane.

Articolazione dei 2 moduli di danza sportiva proposti: Movimento in libertà “La Capoeira”   - Associazione Icaro
Gli obiettivi che si prefigge questa progettualità sono: promuovere lo sviluppo e il cambiamento attraverso la socializzazione;rispettare l’altro; imparare ad aderire alle regole interne di un gruppo; canalizzare la propria aggressività; aumentare la propria autostima; sviluppare la capacità di attenzione e di concentrazione. Le finalità che s’intendono perseguire attraverso i linguaggi dell’arte, della musica, della danza, e del movimento sono la formazione armonica della persona, attraverso percorsi culturali finalizzati a sviluppare: senso di appartenenza, lavorare per un fine comune, sviluppare il senso estetico, favorire il pensiero divergente e critico.
I destinatari sono 40 alunni suddivisi in due gruppi: 20 alunni scuola primaria, 20 alunni scuola secondaria di primo grado
La durata del modulo è di 60 ore così ripartite: 30 ore per la scuola primaria; 30 ore per la scuola secondaria di primo grado. Sono previsti due incontri settimanali per un totale di 10 settimane.

Articolazione di 1  modulo di sport  proposto -   “ Street Games- Giochi di strada antichi e moderni” - Fondazione A.Vo.G
Il progetto ha lo scopo di sviluppare tra i ragazzi una sempre maggiore consapevolezza dell’importanza dei benefici derivanti dallo svolgimento di attività sportive e motorie – ricreative intese come strumento di attuazione del diritto alla salute, al completo benessere fisico, psichico e sociale della persona. Fare sport attraverso il  gioco sviluppa  l’atteggiamento culturale dell’inclusione e le differenze individuale e gli “errori” diventano occasioni di apprendimento e arricchimento in termini di competenze relazionali e di abilità comunicative.  Gli obiettivi sono: promuovere lo sviluppo delle capacità relative alle funzioni senso-percettive; sviluppare l’autonomia e il senso critico; consolidare gli schemi motori di base; concorrere allo sviluppo di comportamenti relazionali e codici espressivi non verbali in relazione al contesto.
I destinatari sono 20 alunni di scuola primaria
La durata di questo  modulo è di 30 ore ed è dedicato ai più piccini della scuola primaria.
Sono previsti due incontri settimanali della durata di tre ore ciascuno per un totale di 5 settimane.

Articolazione del modulo adulti proposto : “ Video education  generazionale”   - Associazione Psicologi in Contatto ONLUS
L’obiettivo è quello di ideare una narrazione comune, “mitica” in cui i partecipanti possano identificarsi ed al tempo stesso raccontare ad altri l’esperienza precedentemente elaborata. Una ricaduta secondaria riguarda la capacità di leggere correttamente le immagini ed il media audiovisivo, studiarne i codici linguistici, partendo dal presupposto che la realizzazione tecnica permette di acquisire consapevolezza critica dei media.
I destinatari sono 20 adulti  del territorio Un modulo di 30 ore, due incontri a settimana nei mesi di giugno e luglio.


Allegati

Contatti

Contatore Visite